Nella mia wishlist [ week 02 ]

gennaio 17, 2011 § 2 commenti

Questa settimana, in linea con i miei propositi per il nuovo anno, ho inserito due classici:

Pigmalione, di George Bernard Shaw, è il resoconto della trasformazione di una fioraria cockney in una lady. Una favola, già amata nel film “My Fair Lady” con Audrey Hepburn, e un’occasione per denunciare il classismo e il maschilismo inglesi dell’epoca.
Ethan Frome, di Edith Wharton, è la storia di un incontro. Nella povera fattoria in cui Ethan cerca di ricavare di che vivere, poco aiutato dalla lagnosa moglie Zeena, arriva la giovane cugina Mattie, portando scompiglio nella vita di tutti.

Ecco quattro romanzi che mi hanno affascinato ultimamente (grazie alle recensioni dei vari blog che seguo): The Gifted Gabaldon Sisters di Lorraine Lopez è la storia di quattro sorelle cresciute dalla loro governante che, alla sua morte, lascerà ad ognuna di loro un dono speciale. Non è splendida la copertina? The Things They Carried è un libro sulla guerra del Vietnam scritto da un veterano. Her Fearful Symmetry (Un’inquietante simmetria) è il secondo romanzo della Niffenegger. Ho amato il primo, devo leggere anche questo. I’d Know You Everywhere di Laura Lippman promette di essere un thriller avvincente, anzi molto più di un thriller: è la storia di una donna che, ormai madre di famiglia, viene contattata dall’uomo che la rapì quando aveva quindici anni e ora è nel braccio della morte. Una donna che deve fare i conti con il passato, in bilico fra la volontà di chiudere una faccenda dolorosa e la necessità di proteggersi emotivamente.

Questa settimana ho inserito in wish list anche due romanzi Young Adults (e credetemi, ho scremato molto):

Palace Beautiful, di Sarah DeFord Williams, è la storia di una ragazzina che si trasferisce e nella nuova casa trova un diario. Lei, la sorellina e la nuova amica cercheranno di rintracciarne l’autrice. The Running Dream di Wendelin Van Draanen è la storia di un’adolescente che perde una gamba in un incidente automobilistico e deve non solo rinunciare ai suoi sogni di podista ma anche affrontare la vita da una prospettiva completamente diversa.

The Family Man di Elinor Lipman è una commedia che parla di un uomo omosessuale, divorziato, che riprende i contatti con la figliastra scoprendo così le gioie della paternità e della famiglia. Margaret Atwood è un’autrice molto nota, e di lei ho già letto L’ultimo degli uomini un romanzo affascinante. Desideravo conoscere meglio quest’autrice ma possibilmente con un romanzo non distopico o di fantascienza (non sono esattamente il mio genere). Di questo ho sentito parlare molto bene e non sembra essere niente di quanto sopra.

Advertisements

§ 2 risposte a Nella mia wishlist [ week 02 ]

  • Valeria ha detto:

    Grandissima autrice Margaret Atwood! In realtà "L'assassino cieco" è come se fossero tre libri in uno: fantascienza, romanzo d'amore e noir; tre trame distinte collegate dalla figura della protagonista, Iris.Spero di non aver rovinato le tue aspettative… ;-P[ti seguivo dal vecchio blog, oggi ho scoperto che sei traslocata qui!]

  • Roberta ha detto:

    Bentornata allora! ^_^ L'assassino cieco è un libro che non vedo l'ora di leggerlo (solo, sono incerta se in italiano o in lingua originale) ho già letto diverse recensioni a spizzichi per cui non mi hai rovinato nulla ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Nella mia wishlist [ week 02 ] su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: