Recensione 017 – Il bacio di mezzanotte

febbraio 10, 2011 § Lascia un commento

Autore: Lara Adrian
Titolo: Il bacio di mezzanotte
(Tit. Or.: Kiss of Midnight)
Serie: La Confraternita della Stirpe (Midnight Breed) #1
Edizione: Zorro Editore, 2010
(Ed. Or.: Dell Books, 2007)
Pag.: 383
Traduzione: Gabriele Giorgi
ISBN: 978-88-6508-004-7

Il bacio di mezzanotte è il primo romanzo di una serie paranormal romance per adulti che ha come protagonisti dei vampiri guerrieri, in puro stile J. R. Ward. Uscito in libreria al prezzo lancio di 5,00 Euro, come potevo perderlo?
Gabrielle è una fotografa che sta vivendo il suo primo vero momento di successo. Dopo la sua prima mostra personale, esce con gli amici per un drink di festeggiamento ma l’atmosfera è decisamente guastata quando, uscendo sola dal locale, assiste a un efferato crimine: alcuni uomini circondano un ragazzo e lo dilaniano, quasi mangiandolo. Sconvolta, Gabrielle prende al volo delle fotografie con il cellulare e poi miracolosamente scappa. Si reca subito dalla polizia per denunciare il fatto, ma qui la trattano con condiscendenza, promettendole di mandarle un detective a casa per ulteriori indagini. A Gabrielle non resta che ritirarsi a casa sua, e quando il detective Lucan si presenta alla sua porta, racconta di nuovo la sua storia e gli consegna il cellulare per le indagini. Quello che Gabrielle non sa è che Lucan in realtà non è un detective, ma un vampiro appartenente a un’antica stirpe di alieni che combatte con i suoi compagni contro i Ribelli, ovvero vampiri che hanno ceduto alla Brama di Sangue e si nutrono e uccidono indiscriminatamente e senza rimorsi.
***avviso spoiler***
Il bacio di mezzanotte è molto simile a Dark Lover della Ward: mondo simile, personaggi simili, trama e impostazione simili. Le poche differenze che lo distinguono da Dark Lover vanno tutte a suo discapito. Non so chi ha scritto prima e se qualcuno ha davvero copiato (o preso ispirazione) da qualcun’altro. Fatto sta che il romanzo della Adrian è davvero scialbo. Gabrielle non mi ha colpito come protagonista femminile, ma Lucan mi ha proprio infastidito. Freddo e scostante, il suo unico scopo nella vita è uccidere i Ribelli, verso i quali prova un odio profondissimo, tanto da ricordare con gioia il giorno in cui fu costretto ad uccidere il padre che, in un impeto di Brama di Sangue, aveva ucciso la madre. Ricorda quel giorno con gioia perchè fu il giorno in cui trovò il suo destino. Inoltre il suo rapporto con gli altri guerrieri è molto impersonale e freddo, mentre la storia d’amore con Gabrielle sembra svilupparsi più per imperativi biologici che per amore o volontà di stare insieme. Tant’è che dopo la scena di sesso clou del romanzo lui si è deciso a chiederle di diventare la sua compagna (presumibilmente perchè nella foga del momento ha compiuto un passo di troppo e non può più tornare indietro), lei è convinta che lui sia interessato solo al sesso.
***fine avviso spoiler***
Nel complesso Il bacio di mezzanotte è una storia gradevole, un romanzo dalla scrittura scorrevole che coniuga la tematica dei vampiri con il romance in una formula ormai diventata classica. Chi è a digiuno del genere probabilmente potrà trovarlo una buona lettura. Ma che voi siate nuovi del paranormal romance o che abbiate letto tutte le saghe ad oggi pubblicate, scordatevi di trovare profondo cameratismo tra guerrieri, senso dell’onore e del sacrificio, pathos, lancinanti storie d’amore. Il bacio di mezzanotte è un paranormal romance come tanti altri, e come tale una lettura evitabile.
Voto: 2/5
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione 017 – Il bacio di mezzanotte su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: