Recensione 124 – Vacanze matte

settembre 2, 2011 § Lascia un commento

Autore: Richard Powell
Titolo: Vacanze matte
(Titolo originale: Pioneer, Go Home!)
Traduzione: Carlo Rossi Fantonetti
Edizione: Einaudi, 2011 (prima edizione 1959)
Pag.: 337
ISBN: 9788806207243

I Kwimper sono una famiglia piuttosto strampalata, e fanno parte di una specie di tribù, i Kwimper del New Jersey, un gruppo di persone che si sposano tra loro, non danno confidenza agli estranei e vivono facendo della sussistenza statale un’arte. Papà Kwimper, figlio Kwimper, due gemelli combinaguai che non si capisce bene da dove arrivino ma sono Kwimper, e la babysitter (che non è una Kwimper, ma i Kwimper hanno deciso di passarci sopra) stanno tornando da una vacanza quandò papà Kwimper imbocca una strada non ancora aperta al traffico, lungo la quale i nostri eroi rimangono bloccati quando finisce la benzina. Aspetta che ti aspetta, dato che non passa nessuna macchina, i Kwimper cominciano ad organizzarsi e nel giro di qualche giorno mettono in piedi un vero e proprio accampamento. E’ a questo punto che il direttore dei lavori signor King capita in zona e li caccia di malo modo. I Kwimper subito se ne vanno, ma appena scoprono che c’è un inghippo, tornano sul terrapieno che di fatto è terra di nessuno e decidono di non muoversi più di lì. Fra dipendenti pubblici e mafiosi, tutti tenteranno di sloggiarli, ma cozzeranno contro l’incredibile onestà di Kwimper figlio e la terribile testardaggine di Kwimper padre (per non parlare dell’intelligenza della babysitter e delle birbonate dei gemelli).

Vacanze matte è un libro comico, una bella commedia leggera e divertente. Ed è anche un libro d’avventura, fonte di fascino con tutte le sue strategie di sopravvivenza, fra pesca e costruzione di baracche. Ma soprattutto secondo me è un libro sovversivo. E’ sovversivo perchè suggerisce che se ci impegniamo possiamo combattere il governo (e la burocrazia!) e vincere!

P.S.: bellissima la copertina della nuova edizione, da un dipinto di Norman Rockwell.

Giudizio: 4/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione 124 – Vacanze matte su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: