Recensione 135 – La libreria dei nuovi inizi

settembre 29, 2011 § 1 Commento

Autrice: Anjali Banerjee
Titolo: La libreria dei nuovi inizi
(Titolo originale: Haunting Jasmine)
Traduzione: V. Zaffagnini
Edizione: Rizzoli, 2011
Pag.: 338
ISBN: 9788817049313
Due settimane fa, durante una domenica piovosa e temporaleggiante, ho finito appena prima di pranzo Practically Perfect di Katie Fforde. Il giorno dopo dovevo partire per una settimana di ferie, in aereo e con il solo bagaglio a mano, e non volevo iniziare un libro che non mi sarei potuta portare via. Eppure La libreria dei nuovi inizi ammiccava dalla libreria e così l’ho iniziato…e finito in un paio d’ore (parte della lettura permessa dalla luce di due candele dato che siamo rimasti per un po’ senza elettricità!).
E’ esattamente il genere di lettura adatto a una domenica di magnifica nullafacenza.
La protagonista torna nella sua città natale, un’isola nella zona di Seattle ben lontana dalla civiltà dato che per usare un cellulare bisogna farsi investire dalla marea e internet non esiste. Qui deve sostituire la zia alla guida della sua libreria, mentre lei torna in India per farsi curare. Jasmine è però anche reduce da un divorzio piuttosto brutto, ed è contenta di sottrarsi alle telefonate del marito che sta cercando di vendere la casa dove vivevano insieme. Nel frattempo Jasmine è anche molto preoccupata per il suo lavoro, credo nel campo degli investimenti anche se ora ho già dimenticato di cosa si occupava con esattezza.
Acida, scontrosa, e sicura di poter fare a modo suo, Jasmine deve fronteggiare una libreria con molta più personalità del previsto, l’inizio di un nuovo amore e una rivelazione decisamente interessante! Non ho ben capito la sottotrama della cugina che se ne va di casa (ma che senso aveva?) nè peraltro certe conversazioni così surreali da convincermi che avrei scoperto, continuando a leggere, che si trattava di sogni (ad esempio la conversazione con il marito che le chiede se può generosamente lasciare la casa a lui e alla sua amante). Piccolezze però, il libro è godibilissimo e pieno di citazioni letterarie (e non solo!)!

Giudizio: 4/5

Advertisements

§ Una risposta a Recensione 135 – La libreria dei nuovi inizi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Recensione 135 – La libreria dei nuovi inizi su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: