231 – Deadlocked

giugno 22, 2012 § Lascia un commento

Autore: Charlaine Harris
Titolo: Deadlocked
(Titolo italiano: non ancora pubblicato)
Serie: Southern Vampire Mysteryes #12)
Edizione: Kindle 2012
Pag.: —
ISBN: —

Deadlocked (Sookie Stackhouse, #12) 

Mi sono resa conto leggendo i commenti su Goodreads che questo volume (il dodicesimo nella serie) non gode di buona fama, eppure a me è piaciuto moltissimo. Non ho mai dato voti bassi a questa serie (alle antologie e al Companion sì, ma non ai romanzi) anche se non ho apprezzato davvero i primi volumi, che erano un buon intrattenimento ma in cui Sookie davvero sembrava demente. Ma come i suoi concittadini forse anche io ho avuto bisogno di prenderle per bene le misure e quando mi sono innamorata di questo personaggio la serie ha decollato per me.

Sookie è una persona qualunque, ed è proprio questo il suo fascino. Nei libri della Harris Sookie ritira la posta, fa il bucato, cucina e pulisce e queste azioni così quotidiane non mi spazientiscono, anzi mi rallegrano. Mi piace leggere di Sookie che si preoccupa di tenere in ordine il giardino, di depilarsi e di truccarsi e di ordinare degli armadietti per il personale al Merlotte’s. Lo so che molte persone ritengono queste parti non essenziali, noiose e da tagliare, ma io al contrario mi ci diverto proprio. E mi diverte vedere che Sookie, che frequenta vampiri, mannari, mutaforma, demoni, fae, streghe e chi più ne ha più ne metta, sia sempre straordinariamente e profondamente umana. Sempre interessata alla sua quotidianità, al suo lavoro per quanto umile e alle persone che la circondano, con i loro rituali umani che sullo sfondo di un mondo così magico come quello in cui vive Sookie potrebbero sembrare poco importanti e invece guadagnano in bellezza e significato. Mi piace il modo in cui Sookie cerca di razionalizzare le sue reazioni e di fare sempre la scelta giusta (diciamocelo, in un’altra serie sappiamo bene che cosa avrebbe fatto l’eroina con il cluviel dor. Per carità, non sto dicendo che qui Sookie abbia fatto necessariamente la scelta giusta, ma mi piace la sua insistenza sul libero arbitrio, perché questi deus ex machina hanno – effettivamente, un po’ rotto.).

Con Deadlocked è successo come nei libri più ‘seri’ che mi piace leggere: non succede un granché (nel caso di questa serie, non succede un granché per essere una serie fantasy) e dall’inizio alla fine ci sono diversi problemi (forse quelli fondamentali) che non risolvono per nulla. Eppure è come quando si passa una settimana in ferie con una cara amica, senza fare nulla di speciale ma semplicemente godendosi la buona compagnia. Ecco, Sookie è decisamente una buona compagnia, mi fa venire voglia di tagliare l’erba, di mettermi lo smalto e di preparare una buona caraffa di tè ghiacciato (anzi, nel mio caso, di limonata) per una sessione di lettura sul divano (io all’ombra, sempre, per quanto Sookie ami i bagni di sole). Non mi pare poco per un semplice libro.

Giudizio: 4/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo 231 – Deadlocked su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: