263 – Becoming Jane Eyre

settembre 15, 2012 § 1 Commento

Autore: Sheila Kohler
Titolo: Becoming Jane Eyre
Edizione: Corsair (Kindle), 2011 (2009)
Pag.: 241
ASIN: B005H0CBZU

Becoming Jane Eyre si propone come la storia delle sorelle Brontë, e in particolar modo di Charlotte, e della genesi del suo famosissimo romanzo Jane Eyre. Non sono particolarmente appassionata delle Brontë e dei loro romanzi (anche se sì, chiaramente mi interessano molto, e ho letto Jane Eyre, Cime tempestose e anche Agnes Grey, e mi ripropongo di approfondire) e ho comperato questo libro un po’ dubbiosamente solo perché rientrava in un’offerta di Kindle a 99 centesimi (mi sono fatta prendere la mano).

In realtà questo libro è un esperimento non riuscito, un bizzarro ibrido tra biografia e romanzo, che riesce a fallire clamorosamente in entrambi i casi. Forse avrei apprezzato di più lo stile della Kohler se non avessi letto il suo romanzo subito dopo A Kind Man di Susan Hill, con la sua economia di parole e aggettivi che rende ogni parola, ogni emozione, ogni accadimento, profondo e impressionante come una stilettata. Becoming Jane Eyre, al confronto, risulta soffocante, sia nel contenuto che nello stile.

La storia è quasi completamente narrata dal punto di vista di Charlotte, mentre scrive Jane Eyre al capezzale del padre convalescente, in una stanza buia e soffocante, che fa da cornice alla storia, ma dalla quale non si esce mai davvero: la narrazione non è abbastanza vivace e non ci sono dialoghi, dietro ogni scena si intravede quella stanza che rende tutto, se non falso, una debole eco della realtà. Anche quando la narrazione si sposta a Haworth e poi a Londra, l’autrice non riesce a coinvolgere. In parte il problema risiede nel fatto che più che mostrarci la vita delle sorelle Brontë, ce la racconta (il famoso show, don’t tell), in parte nel fatto che, inspiegabilmente, gli eventi principali della vita di Charlotte vengono liquidati con poche righe. Quindi la Kohler sorvola sulla pubblicazione di Jane Eyre, sul fidanzamento di Charlotte, sul matrimonio. Ecco come viene raccontata la morte dei familiari di Charlotte:

[…] the tragedies that now occur one after the other, like the beads in a dark necklace of woe: firs Branwell, then very quickly Emily, as though she could not live without him, and then dearest, dearest Anne. Charlotte is left alone with her father. 

Nel corso dell’opera, l’autrice cerca di creare dei paralleli tra la vita di Charlotte e gli eventi narrati in Jane Eyre per mezzo di fastidiosi riassuntini. Sono paralleli a mio avviso forzati, forse non nell’essenza (non è dato sapere cosa è vero e cosa è romanzato) ma sicuramente nel modo in cui sono proposti.

Nel complesso, un romanzo che vuole essere una biografia romanzata, ma glissa sugli avvenimenti più importanti per la protagonista, e non riesce a creare personaggi vividi o situazioni coinvolgenti ma sembra raccontare, da lontano, attraverso la nebbia, un racconto mezzo leggenda e mezzo realtà. Anche se lo stile della Kohler non è sgradevole, una lettura deludente e non consigliata.

Giudizio: 2/5

Annunci

§ Una risposta a 263 – Becoming Jane Eyre

  • Erre ha detto:

    Ne avevo sentite di peste e di corna su vari siti inglesi e americani, e ora ne ho avuto la conferma :/ Comunque, tra il titolo che richiama spudoratamente film di cassetta, ("Becaming Jane" [Austen]), e la storia che tenta di ricalcare lo splendido romanzo di Syrie James, (massacrato dalla solita traduttrice incompetente, purtroppo), a cui aveva già risposto Juliet Gael, (anche se ha tirato fuori una cosa a metà strada tra il diario di una bimbaminchia e Orgoglio e Pregiudizio), a questo punto tanto valeva metterci di mezzo un paio di vampiri e chiudere la storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo 263 – Becoming Jane Eyre su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: