Riepilogo di maggio

giugno 3, 2013 § 8 commenti

Non so se capita anche a voi di acquistare libri un po’ a casaccio, a volte. A me è successo spesso quando scambiavo su aNobii e su Bookmooch, o con le offerte lampo di Amazon, ma anche, sebbene più raramente, con gli acquisti ‘normali’ ovvero a prezzo pieno, per capirci. Sono libri che entrano in casa così, di soppiatto, che rimangono a languire sugli scaffali e poi, quando mi capita di mettermi in testa di sfoltire la mia lista di libri da leggere, mi ricapitano in mano e mi intimoriscono (in alcuni casi mi terrorizzano). Per esempio questo mese ho occhieggiato con sospetto e temuto: Mrs. Parkington perché mi pareva noioso, One Way or Another perché sono racconti, anche se di un autore che mi piace molto, Cronache dalla ditta perché mi pareva un libro ‘musone’ e What Looks Like Crazy on an Ordinary Day perché mi pareva un chick lit poco interessante e pure datato.
Non so se essere contenta o sentirmi un po’ stupida per il fatto che poi, in definitiva, nella maggioranza dei casi, ci azzecco pure (basti vedere il mese scorso, i voti più scarsi sono andati proprio ai libri di questo tipo, con l’importante eccezione di Wolf Hall). Questo mese sono un po’ in controtendenza: dei quattro libri citati, due non mi hanno entusiasmato (ma nemmeno fatto schifo, ecco) e due mi sono invece piaciuti molto. In generale, non posso che ritenermi soddisfatta, non solo perché ho raggiunto la lettera D (ahah!) – sto leggendo infatti Provincial Daughter di R. M. Dashwood, il mio primo libro di giugno – ma anche perché ho letto libri che desideravo molto leggere, e comunque in generale con esito davvero positivo. Che dire, speriamo continui così!
Louis Bromfield – Mrs. Parkington 3/5
Eleanor Brown – Le sorelle fatali 4/5
Anita Brookner – Providence 5/5
Vera Brittain – Testament of Youth 3/5
Susan Cain – Quiet 5/5
Peter Cameron – One Way or Another 4/5
Andrea Cisi – Cronache dalla ditta 4/5
Isabel Colegate – The Shooting Party 4/5
Barbara Comyns – Our Spoons Came from Woolsworth 4/5
Douglas Coupland – Eleanor Rigby 4/5
Buone letture a tutti!
Annunci

§ 8 risposte a Riepilogo di maggio

  • Lightblue ha detto:

    già alla D!! Mitica 🙂

  • Roberta ha detto:

    Il fatto che mi rimangano comunque _ben_ 132 libri da leggere ancora mi smonta un pochino! 😀 Per fortuna posso dire che sto facendo delle letture fantastiche, questo mese in particolare!

  • Lightblue ha detto:

    ma non puoi fare nemmeno una piccola deviazione tra questi 132? Nemmeno un librino nuovo?

  • Roberta ha detto:

    Cerco di non farlo perché so che se cedo di un millimetro mi crolla tutto! 😀 C'è da dire che ci sono i famosi buoni che devo ancora ricevere ma che ovviamente quando avrò in mano utilizzerò, magari a scaglioni… Per esempio comprando questo http://www.amazon.it/Joyland-Stephen-King/dp/8820054272/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1370348071&sr=8-1&keywords=joylandIn ogni caso sono un pochino meno di 132, in realtà, in quanto alcuni li salterò per vari motivi (per non leggere più libri dello stesso autore di seguito oppure per rispettare una saga o una cronologia di altro genere). Sfrondata di questi titoli, la lista scende a 120 (che ridere!) Fra questi potrebbe essercene anche qualcuno che abbandono (ho già un paio di candidati). Do per scontato che cederò ben prima della mia meta, per cui adesso cerco di tenere duro per bilanciare! Spero di farcela comunque perché con i miei calcoli a fine 'sfida' – anzi 'sfidona' direi – avrei una TBR list di 12 libri, e potrei andare a fare acquisti con un cuore davvero leggero. Non so perché, ma aspiro tantissimo a questa cosa, neanche ricordo cosa vuol dire entrare in una libreria senza pensare: ho scaffali e scaffali di libri da leggere. Non è che sia una cosa negativa in sé, anzi ci sono persone a cui sale il panico se non hanno qualche decina di libri a disposizione, eppure vorrei provare l'ebrezza! 😀

  • Lightblue ha detto:

    hai ragione, mi rendo conto che non è stato un bel gesto da parte mia, chiedo perdono!! Guarda io mi sto impegnando moltissimo per leggere un libro mio alternato ad uno della biblioteca (io sono malata da questo punto di vista eh eh, mi dico sempre che i miei son sempre disponibili, lì pronti per me, mentre quelli della biblio chissà…e quindi accumulo e accumulo libri miei che non leggo…) e ce la sto facendo 🙂 Anche io mi dico: sai che soddisfazione quando potrò comprare a cuor leggero! Ti avevo chiesto perchè 132 sono più di un anno di letture e allora ero stupita dalla tua bravura! :)))Ahhh quanto mi attira Joyland!! Pensa che sto leggendo Cujo ed è un'esperienza davvero esaltante!!

  • Roberta ha detto:

    E' vero che è un anno di lettura, un bell'impegno! 😀 ma dai, ce la faremo! Cujo è meraviglioso, io di tanto in tanto rileggo un libro del Re (li ho letti quasi tutti) perché sono magici. Solo It penso di averlo letto una decina di volte!

  • Lightblue ha detto:

    Pensa te, io invece non rileggo mai… però l'altro giorno pensavo che Mucchio d'ossa (che è uno dei miei libri preferiti in assoluto) non mi ricordo neppure di cosa parla…quindi potrei farci un pensierino!

  • Roberta ha detto:

    Io pure quello l'ho letto diverse volte e quindi stranamente me lo ricordo piuttosto bene e lo rileggerei anche oggi! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Riepilogo di maggio su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: