Vex e Kalix di Martin Millar

novembre 21, 2013 § 1 Commento

Dunque, avete presente il meme che gira ogni tanto in cui si deve fare un elenco di quei libri che _dovevamo assolutamente avere subito_ e poi sono rimasti sui nostri scaffali per anni? Ecco, Vex e Kalix per me è stato esattamente quel genere di libro, ma finalmente l’ho letto e non potrei essere più soddisfatta.

Questo libro è il secondo capitolo di una trilogia dedicata a Kalix MacRinnalch, un adolescente licantropa in rotta con la sua famiglia, i MacRinnalch appunto, che sono la casata reale fra i vari clan di licantropi, con base in Scozia. In realtà Kalix è stata esiliata per aver aggredito il padre, il Signori dei Lupi, la cui morte ha precipitato il Clan MacRinnalch nella lotta per la successione. E Kalix improvvisamente diventa preziosa perché il suo voto può fare la differenza per una delle fazioni. Sfortunatamente Kalix è depressa, si sente tradita dal suo amante e trova conforto solo nella sua boccetta di laudano. Questo in realtà è l’inizio del primo romanzo, ma non voglio rovinare la trama a nessuno. Basti solo dire che Kalix incontra due umani, due studenti universitari, che decidono di prendersi cura di lei, e che i licantropi non sono gli unici esseri soprannaturali, esistono anche gli Spiriti del Fuoco, che non vivono in Scozia ma in un’altra dimensione.

Martin Millar riesce a coniugare faide tremende, sanguinose vendette e violenti omicidi ogni poche pagine con le più frivole preoccupazioni per la moda e gli ultimi must da procurarsi assolutamente, creando personaggi sciocchi in maniera esilarante. Gli perdono la ripetitività (sono sicura che eliminassi tutti i paragrafi in cui Thrix ripete per l’ennesima volta di avere bisogno di vendere i suoi vestiti a qualche buyer londinese, o quelli in cui Malveria ripete di doversi assolutamente procurare le scarpe più chiacchierate della stagione, o in cui Moonglow ripete che ha bisogno dei soldi per le bollette, o Kalix che deve scoprire chi ha ucciso *** o quanto odia il fumetto che le ha regalato Vex, il romanzo conterebbe la metà delle pagine). Non ho ancora capito se l’opacità della protagonista Kalix è frutto dell’abilità dell’autore o della sua incapacità di metterla a fuoco: è vero che la ragazza è stordita dal laudano, soffre di ansia e di attacchi di panico, vive succube della sua natura ferina e non è nemmeno molto intelligente, però sarebbe bello riuscire ad entrare un po’ di più nella sua testa visto che è la protagonista. Vero che è la protagonista forse solo in modo nominale, questo è più che altro un bel romanzo corale in cui diversi protagonisti si contendono la scena. Da questo punto di vista posso anche capire la scelta dell’editore italiano di tradurre i titoli spostando l’accento dalla singola Kalix (Lonely Werewolf Girl e Curse of the Wolf Girl) al gruppo di protagoniste (Ragazze lupo e Vex e Kalix). In ogni caso un ottimo romanzo d’evasione, divertente e di veloce lettura. Il terzo e ultimo (almeno in teoria) romanzo è uscito quest’anno con il titolo The Anxiety of Kalix the Werewolf, non ancora tradotto in italiano (comunque complimenti all’autore per i titoli deprimenti – il tono della narrazione in realtà è molto leggero!).

Annunci

§ Una risposta a Vex e Kalix di Martin Millar

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Vex e Kalix di Martin Millar su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: