Weekly Wrap-Up ~ 17 febbraio 2014

febbraio 18, 2014 § 1 Commento

Anche la scorsa settimana ho finito tre libri (sembra che faccia apposta, in realtà è proprio il mio ritmo!), anche se non sono particolarmente soddisfatta, forse perché per la prima volta da quando ho iniziato la mia sfida mi sono sentita particolarmente sfasata rispetto alle mie letture: credo avrei avuto bisogno di qualcosa di più sostanzioso. Ho iniziato la settimana con Ristorante Nostalgia di Anne Tyler. Quest’autrice mi piace molto ma ogni tanto mi imbatto in qualche suo romanzo che proprio non riesco a digerire per cui sono contenta che questo, invece, mi sia piaciuto moltissimo. Ho anche letto da qualche parte che lei lo ritiene la sua opera migliore. Il libro che in assoluto mi ha deluso questa settimana e che vorrei aver abbandonato è Rosie di Alan Titchmarsh. Non è che sia bruttissimo ma mi è parso piattissimo, privo di qualsiasi guizzo di vitalità, e appunto probabilmente sentivo la necessità di un po’ di cibo per la mente (che sicuramente non ho trovato qui) per cui posso proprio dire che sopra a questo autore va una bella croce. Il terzo romanzo che ho letto è Tutto può cambiare di Jonathan Tropper. Non avevo mai letto questo autore e mi aspettavo una cosa totalmente diversa. Si tratta sempre di un romanzo di evasione (anche se in realtà ha delle tematiche molto forti) scritto con umorismo e uno stile scoppiettante e molto coinvolgente. Temo che avrei potuto apprezzarlo molto di più in un momento più adatto, comunque Tropper ha scritto altri libri :).

I miei progetti per la settimana in corso sono: finire Maisie Dobbs di Jacqueline Winspear e Nelle foreste siberane di Sylvain Tesson, che sono gli ultimi libri della mia TBR list (visto che ho già terminato ieri The Price of Silence di Camilla Trinchieri). Dopo di che, ho deciso che c’è un interregno fino al primo di aprile, quindi leggerò quello che mi aggrada!

Gli acquisti della settimana:

Nessuno!

I preferiti della settimana:

la colazione a lume di candela perché manca l’elettricità!

i fiori

il venerdì (perché sì!)

le canzoni di George Ezra alla radio

Lo spreferito:

quando i colleghi o collaboratori di lavoro fanno dei pasticci che a tua insaputa ti causano complicazioni e mal di testa

Buone letture!

Advertisements

§ Una risposta a Weekly Wrap-Up ~ 17 febbraio 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Weekly Wrap-Up ~ 17 febbraio 2014 su a bright shining lie.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: