Weekly Wrap-Up ~ 07 aprile 2014

aprile 9, 2014 § 4 commenti

"Weekend away" by Martin Cahill

 

Mi sembra di aver scritto il precedente Weekly Wrap-Up praticamente ieri, e infatti da allora ho letto solo Stoner di John Edward Williams. Lettura bellissima, comunque. Ho anche iniziato il mio nuovo libro da comodino: dopo il diario di Anne Frank (che non era il massimo prima di mettersi a dormire, nonostante non sia scabroso) è l’ora di At Home di Bill Bryson. E’ il primo libro di Bryson che letto, e promette molto bene. Ho iniziato anche The Woman in White di Wilkie Collins, e starei sempre a leggere, se potessi, ma ovviamente, no.

I progetti per la settimana prossima sono: partire (Amsterdam!), rilassarmi, leggere The Woman in White e comprare una sporta di libri.

Gli acquisti della settimana:

Nessuno, nessuno, Amsterdam mi aspetta!

I preferiti della settimana:

i colleghi carinissimi che si prodigano con uno splendido regalo per un’occasione importante

il cellulare nuovo (il mio primo smartphone)

un giorno di permesso senza un perché e di shopping folle con la mamma

Lo spreferito:

sentirsi togliere la terra da sotto i piedi. con amore, eh! però…

Buone letture a tutti!

Annunci

Weekly Wrap-Up ~ 31 marzo 2014

aprile 2, 2014 § 1 Commento

 

Catrin Welz-Stein - The Storybook

La scorsa settimana sono riuscita finalmente a dedicare un po’ di tempo alla lettura e quindi a concludere il mio progetto per il mese di marzo: ho letto The Beacon di Susan Hill, una conferma per questa autrice, Dead Ever After di Charlaine Harris che mi ha lasciato orfana della mia serie scacciapensieri per eccellenza, e Lady Susan – I Watson – Sanditon di Jane Austen, che non pensavo di poter apprezzare così tanto, e il Diario di Anne Frank, mia lettura da comodino del mese.

In questo momento sto leggendo Stoner di John Edward Williams, il mio libro bonus per il mese di marzo. Non ho ben previsto le letture della prossima settimana, ma entriamo nel mese di aprile per cui ci saranno molte novità.

Gli acquisti della settimana:

Nessuno! Dopo la scorsa settimana, mi sono data una calmata, anche in previsione degli acquisti che farò durante il mio viaggio ad Amsterdam, previsto per aprile.

I preferiti della settimana:

trovare il bandolo della matassa per un progetto importante

un nuovo parrucchiere e una nuova messa in piega

portare a termine mille commissioni con successo

Lo spreferito:

le solite beghe di lavoro, i superiori inaffidabili e i titolari incomprensibili

Buone letture a tutti!

Weekly Wrap-Up ~ 24 marzo 2014

marzo 25, 2014 § 1 Commento

read

La scorsa settimana ho letto pochissimo (lo so che leggere un libro di 600 pagine in una settimana è comunque un risultato). E’ strano perché in realtà non ho avuto tantissimi impegni dopo il lavoro eppure è stato solo grazie alle tre ore di treno di sabato se ho finito The Casual Vacancy (poi nel weekend effettivamente non c’è stato praticamente tempo per fare altro). L’ho trovato un romanzo piacevole ma non esaltante, eppure non riesco a non pensare che il mio giudizio sia pesantemente compromesso dal contesto: se per la Rowling era un romanzo che doveva scrivere (ovvero il primo dopo HP, non solo saga per bambini ma soprattutto saga di successo galattico, quindi un passaggio obbligatorio) anche per noi lettori era un libro che dovevamo leggere, proprio per lo stesso motivo. E’ stato un passaggio piacevole e adesso sono pronta ad altro, però è particolarmente difficile dare un giudizio.
Altro romanzo che ho giudicato in modo improprio questa scorsa settimana è stato Footloose, il terzo romance di una serie che ho apprezzato parecchio (soprattutto il primo). Eppure in questo periodo un romance del genere non riesce proprio a catturare la mia attenzione e, nonostante io sia sicura che si tratta di un libro carino nel suo genere, ho provato un tale senso di rigetto domenica sera da infilarlo nella busta della beneficenza senza pensarci due volte.

Attualmente sto leggendo The Beacon di Susan Hill. Sono già a metà perché è una novella. Questa è una fortuna, in quanto entro lunedì (fine del mese) è previsto che io legga anche Dead Ever After di Charlaine Harris e Lady Susan – I Watson – Sanditon di Jane Austen. In realtà non so se ce la farò, però ci provo. E pensare che speravo di leggere anche Stoner questo mese!

Gli acquisti della settimana:

In trasferta, ho acquistato The Cuckoo’s Calling di J. K. Rowling sotto pseudonimo, The Woman in White di Wilkie Collins e Le ragazze di San Frediano di Vasco Pratolini. Un bel bottino!

I preferiti della settimana:

la prima classe delle Frecce Trenitalia

i pranzi improvvisati con amici che non vedi da tempo

gli aperitivi con i colleghi

Lo spreferito:

niente in particolare, devo dire che sono fortunata! 🙂

Buone letture a tutti!

Weekly Wrap-Up ~ 17 marzo 2014

marzo 18, 2014 § 3 commenti

Riepilogo velocissimo di cui mi ero, a dire il vero, più o meno dimenticata. La settimana scorsa ho letto The Last Runaway di Tracy Chevalier e Venuto al mondo di Margaret Mazzantini. Nessuno dei due mi ha entusiasmato, anche se ho letto volentieri il primo (il secondo, un po’ l’ho odiato, un po’ l’ho tollerato – nel complesso sono contenta di averlo letto, ma solo perché mi sta confermando l’idea che la Mazzantini non faccia per me: mi manca solo un romanzo per abbandonarla definitivamente al suo destino).

Attualmente sto leggendo The Casual Vacancy della Rowling, con grande compiacimento, anche, perché mi sta piacendo molto, ma con grande lentezza, purtroppo. Fortunatamente non è uno di quei libri che perde, letto a spizzichi. Il mio programma settimanale sarebbe di finirlo, e di leggere anche Footloose (che, contrariamente a quanto verrebbe da pensare, non ha nulla a che fare con il film degli anni Ottanta, ma è semplicemente un romance).

Gli acquisti della settimana:

Nessuno…non me lo merito un acquisto ancora, ma chissà, forse la prossima settimana…

I preferiti della settimana:

un trifoglio rosso spuntato a sorpresa in giardino

l’acquisto di un paio di scarpe che chissà se porterò mai, ma sono bellissime…

pianificare viaggi e mini-fughe

Lo spreferito:

la macchina che ti abbandona nel parcheggio del lavoro, ma come ogni prima donna che si rispetti si rifiuta di svelare i suoi guasti al meccanico…

Buone letture a tutti!

Weekly Wrap-Up ~ 10 marzo 2014

marzo 11, 2014 § 7 commenti

La scorsa settimana ho concluso Storia di chi fugge e di chi resta, come anticipato, e anche The Little Stranger, ma sono riuscita solo ad iniziare The Last Runaway, che peccato! D’altra parte sono state due letture davvero di qualità, e anche il romanzo della Chevalier è molto piacevole (anche se ho la sensazione che non sarà una lettura memorabile, ma va bene così).

Questa settimana mi piacerebbe finire The Last Runaway e Venuto al mondo di Margaret Mazzantini, ma i miei ritmi pigri continuano e ho deciso comunque di godermi la lettura così com’è senza tanti problemi. Avere una TBR list normale significa anche potersi prendere il proprio tempo…

Gli acquisti della settimana:

Ho dimenticato di fare la foto! Non è un acquisto ma un regalo, La nostalgia felice di Amélie Nothomb, non vedo l’ora di leggerlo! D’altra parte, se durante l’ultima visita in libreria ho resistito è solo perché a) la maggior parte dei libri che vorrei leggere o che vedo e mi ispirano al momento sono in traduzione dall’inglese, e io li voglio in lingua originale b) non ho trovato né Stoner in lingua originale, né La venturina di Maria Tarditi che sono al momento i miei desiderata…

I preferiti della settimana:

le pin modaiole di Pinterest con i vari outfit primaverili, il concetto di capsule wardrobe, e in generale l’entusiasmo che si prova quando cambia la stagione e bisogna rifarsi il guardaroba!

le cene e i pranzi con gli amici e in famiglia, anche se costano un chilo in più! 🙂

il bel tempo che invita a progettare mini-fughe di bridgettiana memoria!

Lo spreferito:

le conversazioni di circostanza, il poco tempo per leggere, la stanchezza primaverile, il lavoro… sciocchezze, in realtà 🙂

Buone letture a tutti!

Weekly Wrap-Up ~ 03 marzo 2014

marzo 4, 2014 § 4 commenti

WW 03 marzo 2014

La scorsa settimana sono stata molto pigra e ho finito solo un libro, La sombra del viento, che fra l’altro è una rilettura dato che ho recentemente acquistato il terzo volume di questa quadrilogia. Ho anche iniziato il diario di Anne Frank, che conto di finire entro questo mese.

Questa settimana ho già finito il libro della Ferrante Storia di chi fugge e di chi resta e ho appena iniziato The Little Stranger di Sarah Waters. Mi piacerebbe concluderlo e leggere anche The Last Runaway di Tracy Chevalier, che mi attende da lungo tempo!

Gli acquisti della settimana:

Nessuno! Anche se devo ammettere che ho molto meditato se effettuare un acquisto su Amazon, per il momento sto cercando di contenermi… anche se proprio stamattina l’ebook di Stoner mi stava chiamando a grande voce 🙂

I preferiti della settimana:

il primo croco spuntato in giardino, e le mie piante di erica!

la gradita sorpresa del giardiniere della ditta che ha portato piante enormi di mimosa per tutte le impiegate donne!

Lo spreferito:

le persone che si complicano la vita (e intristiscono quella altrui) con acidità e arrabbiature fuori luogo…

Buone letture!

Weekly Wrap-Up ~ 24 febbraio 2014

febbraio 24, 2014 § 6 commenti

La scorsa settimana ho raggiunto il mio obiettivo del 2013: azzerare la mia TBR list! (meriterei un tripudio di stelline!)

firework animated gif on Giphy

Ho finito The Price of Silence di Camilla Trinchieri, un bel giallo che indaga la psicologia di una famiglia in crisi, Maisie Dobbs di Jacqueline Winspear, un altro giallo ma questa volta storico, ambientato nel primo dopo guerra inglese, e Nelle foreste siberiane, un’incredibile testimonianza di viaggio (se viaggio si può chiamare) di Sylvain Tesson.

Purtroppo questa settimana non è iniziata benissimo dal punto di vista della lettura, però ho iniziato due libri e sicuramente mi piacerebbe (ma dubito di farcela) terminare La sombra del viento di Carlos Ruiz Zafon, una rilettura, ma in lingua, in preparazione della lettura del terzo capitolo di questa serie (lo so, la strada è lunga!).

Gli acquisti della settimana:

Nessuno! Due regali, però, estremamente graditi:

Foto0190

I preferiti della settimana:

ovviamente, raggiungere un obiettivo a lungo perseguito!

le frittelle allo zabaione

Downton Abbey

Lo spreferito:

dover andare al lavoro invece di godersi la giornata (nella natura o semplicemente sul divano con un buon libro)

Buone letture!

Dove sono?

Stai esplorando gli archivi per la categoria Weekly Wrap-Up su a bright shining lie.